Corsi

COLOR PRESS

DATE: PERIODO – Dal 08/05/2018 al 26/06/2018
GIORNATE E ORARIO – Martedì dalle 18.00 alle 21.00

DESTINATARI: Titolari, Tecnici

DESCRIZIONE: 

Comunico Italiano e CNOS-FAP Emilia-Romagna hanno il piacere di invitarvi a partecipare a questo primo importante risultato che è stato raggiunto all’interno del Polo Grafico dell’Emilia Romagna a favore delle imprese del settore grafico del territorio.
Corso di aggiornamento professionale serale, rivolto agli operatori delle Aziende Grafiche di stampa e prestampa, sulle esigenze specifiche che lo stampato richiede e che l’evoluzione tecnologica propone per implementare l’efficienza della macchina da stampa e determinare gli standard qualitativi.

CONTENUTI:

  • METODO “OGGETTIVO” E “SOGGETTIVO” DI VALUTAZIONE DELLO STAMPATO
  • ESERCITAZIONI PRATICHE DI MISURAZIONI DENSITOMETRICHE
  • DEFORMAZIONE DEL PUNTO (IMPERFEZIONI DI STAMPA – SLUR)
  • CONTROLLO DENSITOMETRICO DELL’INCHIOSTRAZIONE CIRCONFERENZIALE DELLA MACCHINA DA STAMPA
  • INQUINAMENTO DEI COLORI
  • CONTROLLO FORMA DI STAMPA REALIZZATA DAL C.T.P.
  • CONFRONTO TRA FOGLIO VISTATO E FOGLIO PRELEVATO DALLA MACCHINA DA STAMPA DURANTE LA FASE DI STAMPA
  • VALUTAZIONE DEI DATI RILEVATI
  • CORRETTA VISIONE DEL COLORE: COLORIMETRIA
  • NORMA ISO 12647-2:2013

LUOGO: SEDE DI BOLOGNA CNOS-FAP EMILIA ROMANGA (SALESIANI) –
Via Jacopo della Quercia 1 40128 – Bologna

DOCENTE: ADALBERTO MONTI – Consulente Tecnico e Formatore di Stampa

Scarica il Modulo d’iscrizione

Comunico ItalianoCOLOR PRESS
read more

Coaching Bancario

DATE:  19, 23 e 26 Febbraio 2018 dalle ore 17.00 alle 20.00

DESTINATARI: Titolari, Manager

DESCRIZIONE: Le banche in questi anni hanno subito un profondo cambiamento, guidate nella relazione con l’impresa sempre più da logiche “di rating” e sempre meno da relazioni interpersonali. In questo scenario è oggi più che mai strategico che le aziende migliorino la propria “comunicazione economico gestionale” per ottimizzare il rapporto con gli istituti di credito.

Il coaching bancario rappresenta un metodo per facilitare questo rapporto, perché ideato per “allenare” l’impresa ad acquisire tutte le competenze necessarie per relazionarsi efficacemente con le banche, ottimizzando l’insieme delle comunicazioni, dei dati e delle strategie che l’azienda veicola al fine di ottenere servizi creditizi.

CONTENUTI:

  • Le banche “post crisi”: strutture, organi e funzioni
  • I “nuovi” obiettivi delle banche, conosciamo le loro logiche
  • Le banche e la valutazione delle aziende: indicatori e strumenti, vincoli e possibilità
  • Il fascicolo per le banche: come prepararlo, gestirlo e comunicarlo
  • L’incontro con la banca (preparazione e gestione)
  • I momenti chiave della trattativa in una logica “win win”

LUOGO: FAV, Fondazione Aldini Valeriani di Bologna

DOCENTE: Dottor Giorgio Pierbattista, Partner SCOA che dal 2012, si occupa di consulenza direzionale, corporate coaching e coaching bancario

Scarica il Modulo d’iscrizione

Comunico ItalianoCoaching Bancario
read more

PDF-X… AMICO o NEMICO?!

DATE:  3, 17 Febbraio e 3 Marzo 2018

DESTINATARI: Creativi, studi grafici, Agenzie di comunicazione, addetti di prestampa….coloro che con il PDF lavorano quotidianamente.

DESCRIZIONE: Sia l’industria della stampa che le modalità di processare i PDF, hanno subìto nel corso del tempo cambiamenti significativi. Il modello di pubblicazione multicanale sta assumendo molta più importanza rispetto al metodo convenzionale, dove i contenuti vengono preparati per una specifica condizione di stampa. L’editoria sta diventando sempre più indipendente dal supporto e dalla tecnologia di stampa utilizzata, di conseguenza è indispensabile un approccio più flessibile, al momento della creazione del documento.

Il Ghent Workgroup ha creduto che fosse necessario mantenere le specifiche aggiornate con i più recenti sviluppi tecnologici e a tal proposito ha rilasciato lo scorso anno la nuova specifica “GWG2015”, basata sullo standard PDF/X-4 (ISO 15930-7:2010). Da qualche mese è disponibile una guida in italiano denominata “GWG2015 PDF/X workflow”, un progetto realizzato grazie al fondamentale supporto di Comunico Italiano (l’Associazione che riunisce le realtà imprenditoriali italiane del mondo della comunicazione).

Il corso ad esso dedicato, analizza a fondo il percorso che porta alla creazione di un PDF/X-4 idoneo per la stampa e spiega come sfruttarne al meglio le potenzialità. Nelle industrie  grafiche è ormai pratica comune utilizzare e archiviare i file in modalità indipendente dal media. Il Ghent Workgroup supporta questo metodo di lavoro, consentendo alle immagini di rimanere in RGB durante la maggior parte del flusso di lavoro. I vantaggi derivanti dalla creazione di PDF con questo standard sono la facilità di fruizione nell’editoria elettronica, l’utilizzo dello stesso file per processi di stampa differenti e per sfruttare al meglio l’ampio gamut delle moderne macchine da stampa digitali e di grande formato.

CONTENUTI:

  • Panoramica flusso di lavoro GWG2015
  • Pagina di esempio del Ghent Workgroup
  • Lavorazione dei PDF: oggi, domani e in futuro …
  • PDF e PDF/X
  • Limitazioni sui PDF: necessari per la creazione di file in prestampa
  • Quale specifica GWG utilizzare?
  • Trattamento (classico) immagini, specifico per il processo di stampa
  • Trattamento immagini indipendente dal media
  • Trattamento (classico) elementi vettoriali, specifico per il processo di stampa
  • Impostazione dell’impaginato: nuovi documenti
  • Impostazione dell’impaginato: documenti esistenti
  • Verifica preliminare in InDesign
  • Impaginazione e grafica
  • Ottimizzazione dell’impaginato nell’utilizzo della trasparenza
  • Gestione colore: Early, Intermediate & Late Binding
  • Creazione del PDF/X
  • InDesign: esportazione in PDF/X-4 CMYK
  • QuarkXPress: esportazione in PDF/X-4 CMYK
  • InDesign: esportazione in PDF/X-4 CMYK + RGB

LUOGOFAV Fondazione Aldini Valeriani – Via Bassanelli Sario, 11 – 40129 Bologna

DOCENTE: Denis Salicetti, diplomato come Tecnico delle Industrie Grafiche e in Scienze Economiche, opera nel settore delle arti grafiche come Publiscer Expert e IT Manager. Consigliere e Media Partner di TAGA Italia, partecipa ai lavori del Gent Workgroup, della PDF   Association e ISO TC 130 e TC171. Gestisce inoltre un Blog sul Publiscer per promuovere l’informazione e la ricerca www.salicetti.it

Scarica il Modulo d’iscrizione

Comunico ItalianoPDF-X… AMICO o NEMICO?!
read more
  • LEADER o MEDIANO
  • LEADER o MEDIANO
  • LEADER o MEDIANO
  • LEADER o MEDIANO
  • LEADER o MEDIANO
  • LEADER o MEDIANO
  • LEADER o MEDIANO
  • LEADER o MEDIANO
  • LEADER o MEDIANO
  • LEADER o MEDIANO
  • LEADER o MEDIANO
  • LEADER o MEDIANO
  • LEADER o MEDIANO
  • LEADER o MEDIANO
  • LEADER o MEDIANO
  • LEADER o MEDIANO
  • LEADER o MEDIANO
  • LEADER o MEDIANO
  • LEADER o MEDIANO
  • LEADER o MEDIANO
  • LEADER o MEDIANO
  • LEADER o MEDIANO
  • LEADER o MEDIANO

LEADER o MEDIANO

“LEADER o MEDIANO”

    4 LUGLIO 2017

in collaborazione con COMUNICO ITALIANO

 

Un percorso sulla leadership con tre incontri d’aula e una giornata finale di benessere.

Un gruppo di Imprenditori e Manager delle risorse umane, appartenenti a una decina di aziende del nostro territorio emiliano romagnolo…e anche due “Stranieri di San Marino…”

Le conclusioni del percorso d’aula: Essere Leader non significa assomigliare a qualcuno, ma cogliere in noi quella scintilla di carisma che già possediamo

e svilupparla in uno stile proprio e unico.

AUTENTICITA’ la parola chiave…ed è con questa parola che ci apriamo alla giornata finale di benessere multisensoriale.

In montagna, immersi nella natura, in un luogo pieno di magia; tutti i sensi sono attivi e stimolati per scoprire la nostra vera essenza della leadership: vista, tatto, olfatto, gusto e…udito, oggi si fa musica!

Il Maestro Giorgio Fabbri entra in punta di piedi suonando il pianoforte, tra lo stupore dei partecipanti.

Da qui sarà un crescendo, man mano che passano le ore, l’alchimia che la musica produce ci avvolge del tutto, lasciando fuori i pensieri e le preoccupazioni.

La montagna ci fa da cornice e l’orizzonte aperto sullo sfondo infinito ci aiuta a immaginare il futuro che verrà.

Le persone lavorano insieme, ci lasciamo trasportare dalle abili mani, dalla voce e soprattutto dalla musica del Maestro, che aiuta a mettere a fuoco i propri talenti e le proprie abilità.

 

La sera arriva senza preavviso….il tempo è volato!!!

Grazie a tutti, al Maestro, alla montagn

a, ai boschi, alla luce e alla musica.

Cristina Condello

 

SODDISFAZIONE GENERALE VOTO DA 1 A 10:    risultato 9,3

 

Commenti dei partecipanti:

  • Mi sono fatto molte domande e mi sono arricchito a 360°
  • Ottima organizzazione
  • La genuinità dei docenti fa la differenza
  • Grazie per la bellezza della location e per la bravura del Maestro
  • Ogni volta è una sorpresa estremamente positiva ed emozionante
  • Semplicemente GRAZIE
  • Spero sia il primo passo di un lungo cammino nella giusta direzione
  • Un punto di vista diverso
  • Esperienza innovativa, nuovi spunti
  • Percorso efficace e creativo

 

Quali analogie trovi con il tuo lavoro nell’esperienza di oggi?

  • Leadership e Obiettivi
  • Il “Come ci poniamo” cambia i risultati
  • La differenziazione dei ruoli, come nella musica, il musicista non può suonare tutto
  • Leader nell’orchestra e parte dell’orchestra, Leader nel gruppo e parte del gruppo
  • L’azienda è come un’orchestra e va diretta con una buona guida

 

Comunico ItalianoLEADER o MEDIANO
read more

COMUNICARE con un PUBBLICO

“COMUNICARE con un PUBBLICO”

aprile 2017

in partnership con Comunico Italiano

 

un corso RISERVATO a poche persone, costruito ad hoc e mirato a rispondere alle loro specifiche esigenze, comunicare e relazionarsi con altre persone, per presentare la propria azienda, prodotti e servizi, relazioni, progetti, offerte…

 

Fare una presentazione a poche persone, tenere una riunione, parlare in pubblico richiedono tecnica e preparazione, governo delle emozioni e del linguaggio, buona organizzazione; questi gli argomenti sviluppati con i partecipanti; una giornata intensa, con un pranzo allegro, la micetta “mascotte” e tante riflessioni.

 

Da ora in poi è solo allenamento.

 

Grazie a tutti

Cristina Condello

 

 

COMMENTI DEI PARTECIPANTI

  • Vorrei fare altri corsi, perché ritengo siano molto utili, indipendentemente dal fatto che siano per titolari o dipendenti, sono opportunità di crescita molto importanti
  • Facciamone un altro!!!
  • Ottime le prove in aula
Comunico ItalianoCOMUNICARE con un PUBBLICO
read more

Maggio 2016: Corso di Marketing “La mucca viola”

CORSO di MARKETING “LA MUCCA VIOLA”

il marketing delle idee vincenti per vincere in un mercato maturo

Maggio 2016


Si, è già stato inventato TUTTO, è quasi impossibile trovare idee nuove per vendere di più, occorrono troppi soldi per farsi pubblicità, i clienti non comprano più come una volta, non ci sono risorse, c’è troppa concorrenza, non c’è tempo per pensare al marketing…
Plausibile, in ogni caso se ci fossimo arresi dopo ogni innovazione credendo di non poter proseguire oltre, non saremmo qui.
Se solo pensiamo allo sviluppo tecnico/tecnologico del ‘900…
Insieme ai Partecipanti abbiamo analizzato e ci siamo confrontati sulle infinite opportunità che ci sono, e, dopo i primi legittimi DUBBI, ecco che la CREATIVITA’ si è messa in moto e sono nate tante MUCCHE VIOLA, tante idee vincenti.
La voglia di proseguire ha preso forma tra le persone e abbiamo già in pista il seguito: “LA MUCCA VIOLA 2”

Avanti allora, con forza verso il futuro!

Cristina Condello

Accademia del Benessere

COMMENTI DEI PARTECIPANTIGrafico gradimento2
Quale argomento ti ha stimolato le maggiori riflessioni?
• Le idee virus
• Le attività di gruppo
• Le paure autolimitanti
• Riscoprire il coraggio attraverso una parola
• La forza di un gruppo coinvolto e senza giudizio
• Essere straordinario
• I 4 tipi di clienti
• Organizzare il tempo strategico
• La forza del passaparola
• Le idee degli altri partecipanti
• Ottimo le due sessioni successive

Comunico ItalianoMaggio 2016: Corso di Marketing “La mucca viola”
read more

Settembre 2015: Corso di Formazione “La relazione come vantaggio competitivo nella vendita”

LA RELAZIONE COME VANTAGGIO COMPETITIVO NELLA VENDITA

Settembre 2015

Un corso dedicato a VENDITORI ESPERTI con il fine di creare nuove mentalità e nuovi approcci per rendere l’attività di vendita sempre più efficace. Gli argomenti trattati, intorno alle ultime ricerche neuro scientifiche, hanno appassionato le persone coinvolte.


In ogni caso, come sempre, è necessario partire da NOI per comprendere le esigenze reali del nostro interlocutore, sviluppando una buona capacità di adattamento e una corretta percezione di sé. Ogni volta che si tocca l’autocritica, si scatena nei partecipanti una buona dose di resistenza, scetticismo, dubbio, contrasto…per poi riuscire ad individuare spazi di miglioramento e capire che soltanto con umiltà e allenamento è possibile mettere in pratica nuovi strumenti, tanto ovvi, quanto complessi da attuare.

In bocca al lupo!!!

Cristina Condello

(Accademia del Benessere)

COMMENTI DEI PARTECIPANTI

Quale argomento ti ha stimolato le maggiori riflessioni?grafico2

  • Dare un senso e una motivazione al lavoro di venditore per capire cosa vuole veramente il nostro interlocutore
  • L’autocritica
  • Togliere l’attenzione sul prezzo e vendere me
  • L’autoanalisi e lo sviluppo di noi stessi
  • Vendere me stesso prima di vendere agli altri
  • Meccanismo di desiderabilità
  • Il fatto di essere l’arbitro del mio destino, nel bene e nel male
  • Il prezzo non è l’unica cosa importante, la relazione fa la differenza
  • Introspezione
CB_amministratoreSettembre 2015: Corso di Formazione “La relazione come vantaggio competitivo nella vendita”
read more

9 Maggio 2015: Corso di Formazione “Comunicare con un pubblico”

COMUNICARE CON UN PUBBLICO

Una giornata Full-immersion per creare le basi della comunicazione con un pubblico.


9 Maggio 2015

Straordinario come le persone, con la giusta dose di umiltà, ingrediente base per imparare…possano apprendere, in poche ore, come stare davanti ad un pubblico, come interagire con esso, come rispettarlo, come coinvolgerlo e soprattutto come rendere efficace la propria comunicazione.

Abbiamo trattato temi difficili, molto profondi, e affrontato sfide inaspettate attivando una relazione coinvolgente con un gruppo eterogeneo di persone.

Sono fiera del risultato ottenuto!

Tutti molto bravi!

Cristina Condello

COMMENTI DEI PARTECIPANTI

Quale argomento ti ha stimolato le maggiori riflessioni?

  • La forza con cui possiamo comunicare credendo fortemente in NOI!cc
  • Il lavoro sul tono di voce
  • Lavorare sulla propria autenticità
  • Interessante uscire dalla paura di “Come mi vedono gli altri”
  • Molto positivo il fatto di aver conosciuto altre persone con cui confrontarsi
  • Sono rimasto sorpreso da quante informazioni ho ricevuto
  • Utilissime le simulazioni
  • La capacità di trasmettere le proprie convinzioni
  • Il posizionamento nelle riunioni aziendali
  • Maggiore consapevolezza di me…
CB_amministratore9 Maggio 2015: Corso di Formazione “Comunicare con un pubblico”
read more